Quando penso a me stesso mi viene da sorridere.

Esperienze di vita, viaggi di lavoro e passione, fanno di me oggi un uomo ricco di voglia di comunicare.

Come? Con un uno dei lavori più poetici che conosca: il Cuoco.

+39 011 199 417 40
eduardo@vivirvegan.it

Zuppa di fagioli

30

Biscotti

20

Minuti di preparazione

15

Minuti di cottura

Ci siamo… anche qui in Chile aihmè l’estate sta finendo.

Oggi poi è anche particolarmente nuvoloso, quindi una buona zuppa di fagioli è la cosa migliore per affrontare la giornata!

Fortunatamente ho avuto l’occasione di conoscere un contadino, e spesso vado a rifornirmi da lui. Vuoi dei fagioli mi chiedeva giorni fa? e come potrei dire di no a dei fagioli freschi! Li sgranocchio mentre penso che un giorno, mi piacerebbe avere un po’ di terra e coltivare. In Italia andavo spesso dagli amici della Farm Serenity cow ed a dire il vero, non vedo l’ora di rivederci per abbracciarci nuovamente! Tutto tra noi è nato per caso. Visto l’interesse per entrambi contro la caccia, ci siamo frequentati per un bel po’ e da qui amici inseparabili. Che fai di bello nella vita Fabrizio, gli chiesi un giorno mentre eravamo in servizio con la LAC. Abbiamo un allevamento mi risponde… poi il silenzio. Quindi sei contro la caccia, ami veder passare migrazioni da casa tua e poi allevi bestiame? Non capisco gli dicevo spesso, pero’ senza discutere animatamente, ma per capire. Ti reputi un animalista e poi allevi animali da reddito e ne mangi oltretutto le carni? Ho sempre pensato fosse un controsenso tutto ciò, ma non abbiamo mai smesso di frequentarci, io con le mie idee rivoluzionarie e lui con i suoi discorsi sulla natura e la famiglia. Fabrizio è sempre stato un punto fermo contro la caccia. Il suo sapere è veramente notevole, oltre che essere un buon amico. Poi un giorno, mentre passeggiavamo, mi ferma e fiero mi dice: da oggi Eduardo non ammazzo più nessuno! Avevi ragione, che senso ha! Inoltre vorrei diventare vegetariano, mi aiuti a cucinare? Non ci credevo… pensavo ad una sua solita battuta, ed invece no! Tutto il resto ve lo potranno raccontare loro e le cose belle che andrete a vedere, prendendovi una mezza giornata per andarli a trovare. Per chi vive lontano da Pinerolo, è possibile seguirli tramite il blog: Farm Serenity cow . Un progetto veramente grandioso, come sono grandi Michela e Fabrizio nell’averlo ideato. Crederci per essere il cambiamento, questo mi affascina nell’essere umano. Voler cambiare le cose e non sono a parole! Se un giorno avrò una fattoria tutta mia, magari con un caffè vegan, vorrei fosse come la loro realtà. A proposito Fabbry e Michela… perchè non ci pensiamo veramente?
Vivirvegan & Farm Serenity … sarebbe fantastico, non ti pare?

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 kg di fagioli freschi
  • 2 spicchi d’aglio
  • 1 cipolla
  • 1 gambo di sedano
  • 2 pomodori
  • 4 foglie di salvia
  • coriandolo fresco
  • 1/2 bicchiere di vino rosso
  •  1/2 L di brodo vegetale
  • sale integrale

Preparazione:

Per prima cosa sgraniamo i fagioli e li sciacquiamo in acqua fresca. Da parte lavoriamo tutti gli ingredienti, quindi tagliamo finemente il sedano, la cipolla, il coriandolo fresco ed infine a quadratini i pomodori. Versiamo dell’olio evo in una pentola di terra cotta ed a fuoco medio attendiamo che si scaldi per poi aggiungergli la cipolla, il sedano e schiacciato con un coltello, le due teste di aglio. Dopo un lieve soffritto, versiamo i pomodori e annaffiamo con mezzo bicchiere di vino rosso. Lasciamo cuocere per circa 10 minuti, dopodiché aggiungiamo i fagioli, le foglie di salvia ed infine copriamo con il brodo vegetale. Aggiustiamo con un pizzico di sale e coperto lasciamo cuocere per circa 30 minuti. Il coriandolo preferisco aggiungerlo a fine cottura, per esaltarne il gusto. Quindi una volta cotta la nostra zuppa, aggiungiamo a piacere un pizzico di coriandolo e serviamo in ciotole di terra cotta per conservarne la temperatura.
Buon appetito !

Posta un commento