Quando penso a me stesso mi viene da sorridere.

Esperienze di vita, viaggi di lavoro e passione, fanno di me oggi un uomo ricco di voglia di comunicare.

Come? Con un uno dei lavori più poetici che conosca: il Cuoco.

+39 011 199 417 40
eduardo@vivirvegan.it

Risotto alla Siciliana

30

Biscotti

20

Minuti di preparazione

15

Minuti di cottura

Piove!

Arrivo in Cancún, dove da sempre il sole fa da padrone ed invece sono tre giorni che piove…

Non so se considerare tutto ciò sfortuna oppure normale mal tempo. Guardo l’oceano ed i pensieri prendono forma. Penso al tempo, alle persone che hanno lasciato la propria terra, i propri amori per trovare fortuna. Non so il perché, ma penso all’egoismo, a quanto ti faccia sbagliare e stupido credere di essere nel giusto. Mi soffermo pensando al mio di egoismo, al non essermi fermato a volte davanti ai miei errori che stupidamente mi hanno accecato per poi abbandonarmi. Chiudo gli occhi e chiedo scusa… il mare tutto calma e mi rilasso. Rivivo i profumi che affascinano il mio cuore, ho fame! Torno a casa e pensando all’amore, preparo un risotto dal sapore del mare… grazie mal tempo per avermi donato serenità.

Ingredienti per 4 persone:

  • 300 g Riso integrale
  • 300 g pomodorini pachino
  • 1 cucchiaio di capperi non salati
  • 1 Cipolla rossa
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • 2 cucchiai di Aceto di mele
  • 1 cucchiaio di lievito alimentare
  • Olio extravergine
  • Origano
  • Sale integrale
  • pepe

Preparazione :

Cuocere il riso in una pentola capiente con acqua pari al doppio della sua quantità, quindi nel nostro caso con 600 ml di acqua. Saliamo lievemente e coperto lasciamo cuocere a fuoco medio fino a quando l’acqua non sarà completamente consumata. In una padella scaldiamo dell’olio evo in cui faremo rosolare la cipolla finemente tagliata a julienne. Laviamo i pomodorini e tagliati nella loro metà li aggiungiamo in padella insieme ai capperi. Alziamo leggermente il fuoco, quindi aggiungiamo l’aceto di mele mescolando il tutto per bene. Un pizzico di sale e dopo breve sfumiamo con il mezzo bicchiere di vino. Abbassato il fuoco ed evaporato l’alcool del vino attendiamo che il nostro sugo raggiunga una leggera cottura. A questo punto il riso dovrebbe essere cotto (tempo medio di cottura 40 minuti), quindi al dente ne versiamo il contenuto in padella, mettendone da parte un bicchiere scarso che trasformeremo in crema. Aggiungiamo due cucchiai di acqua calda al riso, un pizzico si sale, il cucchiaio di lievito alimentare e grazie ad un mixer ad immersione trasformiamo tutto in crema. Completiamo quindi il nostro risotto aggiungendo il risultato ottenuto e serviamo in un piatto caldo.
Per decorare il piatto utilizziamo dell’origano secco, insieme a dei pomodorini tagliati finemente..
Buon appetito!

Posta un commento